LAVORO

Il lavoro “somministrato” cresce ancora

di Rita Querzé

c’è un rebus da risolvere. Tutti toccano con mano la crisi. Ma i dati del cosiddetto «lavoro somministrato» – quello che venne introdotto nel ’97 come lavoro in affitto – segnano un progresso dall’inizio dell’anno. Un indicatore rappresentativo sono i contributi versati al fondo del settore, Formatemp, proporzionati agli avviamenti. Bene, nel primo trimestre 2014 l’incremento è stato del 9,8%. Ma nel secondo trimestre siamo andati ancora oltre: più 12,9%.

Da notare che il decreto Poletti (legge da maggio) ha reso più facili i contratti a termine. Le agenzie dell’interinale temevano un effetto sostituzione (contratti a termine al posto della somministrazione). Ma ciò non sta avvenendo. «Registriamo un aumento della domanda sia delle aziende che vogliono ricostituire le scorte, sia delle imprese che hanno visto ripartire gli ordini», racconta Federico Vione, amministratore delegato di Adecco in Italia.

«Il segnale che fa meglio sperare è legato all’incremento della domanda da parte di aziende che producono beni d’investimento come le macchine per la produzione», aggiunge Vione. Da sempre la ripresa del lavoro somministrato viene considerata il segnale della ripartenza del mercato del lavoro in generale. Inoltre l’Istat a maggio e giugno ha registrato la creazione di 100 mila nuovi posti di lavoro. La frenata del Pil registrata dall’Istat mercoledì scorso, però, va nella direzione opposta.

Cosa sta succedendo? «Il mercato del lavoro ci dà segnali contrastanti – constata Carlo Dell’Aringa, economista dell’università Cattolica di Milano e deputato del Pd -. Quando c’è una ripresa, le assunzioni arrivano in ritardo, dopo qualche mese. Prima di assumere, infatti, le imprese usano la leva dell’aumento degli orari. Tanto più che oggi la quota di part time involontario è molto elevata. Ma che l’occupazione sia cresciuta è un fatto. Il prossimo dato Istat sulle forze di lavoro sarà significativo».

Appuntamento allora per il 29 agosto, quando saranno diffusi i rilevamenti sull’occupazione nel mese di luglio.

Read more http://nuvola.corriere.it/2014/08/09/il-lavoro-somministrato-cresce-ancora/?utm_source=rss&utm_medium=rss&utm_campaign=il-lavoro-somministrato-cresce-ancora